my Hosio style

Occhio ai colori

Lo sapevate che scegliere il giusto abbinamento colori, é meno facile di quello che si pensi?

Ma come si creano gli abbinamenti colori nelle collezioni HOSIO, e quali nuance non mischiare mai? Ce lo dice Roberto Vavassori designer del brand.

“Per l’abbinamento colori, nella realizzazione delle collezioni HOSIO, inizio sempre dalla parte superiore degli outfit per poi coordinare i pantaloni per i quali preferisco scegliere gradazioni neutre. E’ nella parte alta della mia collezione che mi concentro sui colori e sulle fantasie.

Uno dei miei capisaldi? Il colore neutro, deve essere sempre di tonalità fredda. Il bianco, deve essere ottico o al massimo off white, e mai bianco avorio.

Hosio maglieria blogIl Blu, considerato the New Black, è uno dei miei colori preferiti. Mi piace l’evoluzione che  ha avuto nel tempo, passando da una nuance classica, ad una piu’ fresca e moderna. Lo ritengo una tinta trasversale. Nella collezione SS 16 l’ho proposto in varie tonalità, abbinato con il bianco, con le grafiche, ed anche nella versione fiammata.

Il tortora, che considero il piu’ caldo dei neutri, è per me the New Brown. E’ un jolly, che ho utilizzato in molti abbinamenti nella nuova collezione invernale A/I 16/17.

Per dare qualche suggerimento sull’abbinamento dei colori, vi consiglio di non utilizzarne MAI piu’ di 2 per il vostro outfit, e di evitare di accostare (per esempio) il rosso con il verde, oppure il rosso con il giallo.

Per quanto riguarda le fantasie, vi consiglio di abbinarle ad un capo a tinta unita, e di non accostare MAI fantasia su fantasia.

Last but not least, per abbinare i colori in modo corretto, bisogno tenere in considerazione anche la propria figura. Non sempre i colori che ci piacciono, riescono ad esaltare il nostro corpo, per cui non dimenticatevi che il nero e il blu sono sostanzialmente adatti a tutti, mentre il bianco e le tinte chiare tendono ad evidenziare i difetti, e segnare le linee del corpo.

Nella scelta dei colori, non dimenticatevi che l’effetto delle diverse tonalità sul nostro umore è ormai dimostrato, e che i toni caldi, come le tonalità del rosso, hanno la proprietà di migliorare l’umore, la pressione, la frequenza cardiaca e l’attività muscolare, quelli freddi come il blu invece sono utili in caso di ansia e tensione muscolare.”