my Hosio style

A/I 17/18 …work in progress

Quando realizzo una nuova collezione mi immedesimo sempre in chi la dovrà indossare, mi focalizzo sulle sensazioni che dovranno trasmettere i capi Hosio quando verranno indossati.
L’obiettivo è che siano quasi una seconda pelle, che non debbano tirare, stringere ma avvolgere: la sensazione di comfort deve essere il filo conduttore di tutti i capi della collezione.
Hosio maglieria blogLa ricerca, la sperimentazione mi spingono ad avvicinarmi sempre piu’ al consumatore moderno che ha la necessità di vestire capi comodi per affrontare un quotidiano sempre piu’ attivo e dinamico
Quando parliamo di maglieria è semplice portare avanti questo concetto, la maglia di per se stessa è confortevole, morbida, in due parole comoda.
In un precedente articolo ho già avuto modo di raccontare come la Beetle Jacket , giacca iconica e rappresentativa del brand, sia la massima espressione di questa filosofia in quanto punto di incontro fra la maglieria e il capospalla.
Quando invece si parla di altri capi della collezione è il concetto di stretch quello che piu’ mi aiuta ad essere coerente con quello che ho definito l’ Hosiostyle.
Lo stretch consente infatti,nelle linee morbide di dare piu’ agio ai capi, mentre nei capi piu’ fittati aumenta la libertà di movimento senza nulla togliere alla linea e allo stile.
Hosio maglieria blogEssere a proprio agio con i capi indossati ed avere comfort nel movimento in ogni momento della giornata è la prima esigenza di chi sceglie i capi Hosio, l’Hosiostyle nasce proprio da qui, è questo che cercano i clienti è questa l’obiettivo che mi prefiggo collezione dopo collezione.

Anche la collezione A/I 17-18 si sta sviluppando seguendo questo concetto, e cosi’ la scelta dei materiali, le modifiche, le integrazioni sono fatte avendo ben chiaro in testa tutto questo.
Quindi …avanti tutta con la A/I 17-18 all’insegna dell’ Hosiostyle.