my Hosio style

C’e’ un buco nella maglia!

Cominciamo il nuovo Post del Blog di Hosio, con una bella domanda: secondo voi i capi lavorati a macchina sono esenti da difetti?

Diciamo che in genere lo sono, a volte però capita che il difetto ci sia: per esempio puo’ capitare che ci sia un buco nella maglia. In questo caso, l’unica possibilità è capire se si può rimediare oppure no: volendo essere piu’ precisi , è un difetto riparabile oppure è irreparabile?

Hosio maglieria blogIl difetto irreparabile nella maglieria si verifica quando il filo si rompe, in tutti gli altri casi il difetto è riparabile a patto che ci sia un intervento umano. Nel nostro “laboratorio artistico” la persona incaricata a rimediare ai difetti della macchina è stata soprannominata “mano di fata”, ed colei che con maestria e abilità replica manualmente la perfetta sequenza delle catenelle di fili che compongono la maglia, e che con un lavoro minuzioso interviene laddove la macchina ha fallito.

La vera abilità non sta quindi nel produrre capi senza difetti, ma nel saperli rimediare.

Ed ora veniamo alla vera curiosità. Come in tutte le cose ci sono le regole e le eccezioni.

La regola è quella, ovviamente, di produrre capi senza buchi, ma l’eccezione vuole che proprio i buchi diventino una componente stilistica e che nelle nostre ultime collezioni si siano realizzate proprio maglie con i buchi. Quindi i buchi, oltre ad essere un difetto, fanno anche tendenza soprattutto se sono sulle maglie. In questo caso ci possiamo anche sbizzarrire e possiamo creare buchi asimmetrici o irregolari, per proposte innovative ed inaspettate.

Eccone qui di seguito un esempio, una nostra proposta … bucata!

Hosio maglieria blog