my Hosio style

S/S 17 – deadline e tempo …che non basta mai e quel qualcosa che manca sempre!

Ci siamo quasi, il lavoro iniziato 6 mesi fa è pronto, o meglio quasi pronto!  Si, perché se c’e’ un qualcosa che non è mai finito sino ad un minuto prima della famosa deadline,  è proprio una nuova collezione!

Di quale deadline parliamo? Pitti Immagine Uomo edizione 90, presentazione della collezione alla forza vendita, shooting fotografico, TRANOÏ Paris …tutto in ca. 10 gg!

Innanzitutto, cominciamo a presentarvela questa nuova collezione che ha un nome ben preciso : “URBAN GLOBETROTTER” e che è un mix di contaminazione tra  grafiche classiche e  fantasie etniche dove i colori, partendo sempre da un background  neutro, l’Ivy green (in tutte le sue tonalità) e l’Indigo Blu (inteso come nuovo classico e tinta trasversale), vengono movimentati da highlights dalle tonalità brillanti.
Ma perché diciamo che non è mai finita? Perché puo’ capitare  che il designer, dando un ultimo scorcio alla collezione appesa nel suo “covo”,  e riguardando le giacche a pois che richiamano la grafica etnica e le maglie con righe reinterpretate in un’ottica Etno/Chevron, si accorga che manca qualcosa. Cosa mancava per esempio ieri sera alla Spring Summer 17 in procinto di essere portata al PITTI?

Mancava una maglia che, magicamente, è riuscita a dare quell’ultimo tocco di armonia e coerenza ad una parte della collezione, amalgamandosi perfettamente con i capi già realizzati e pronti per le presentazioni.

Hosio maglieria blogL’ultima arrivata è una maglia, parzialmente traforata,  con lavorazione effetto smagliato in cotone e lino dal  touch rustico di colore grigio perlato.

E’ chiaro che il nostro “laboratorio artistico” ci aiuta tantissimo nel poter realizzare nell’immediato gli ultimi tocchi, la possibilità di pensare a quello che manca, salire di un piano, spiegare cosa si vuole  ed averlo realizzato in pochissimo tempo è una delle caratteristiche e pregi principali dell’azienda e dell’arte magliaia che pernia tutto il mondo HOSIO.

La volte vedere questa famosa maglia? Eccone uno scorcio

Quindi la parola d’ordine delle nuove collezioni è #workinprogress…sino all’ultimo.